2 Settembre 2014
Gli ho chiesto il significato dei frati sulla barchetta e ha sorriso: è un segreto fra lui e il committente. “Pretty Woman II”, il cui titolo deriva da un brano dei Van Halen, è un lavoro commissionato e, com’è consuetudine di questo artista, pieno di esoterici dettagli richiesti dal collezionista. Stefano Ronchi, Pretty woman II (dettaglio).

Gli ho chiesto il significato dei frati sulla barchetta e ha sorriso: è un segreto fra lui e il committente. “Pretty Woman II”, il cui titolo deriva da un brano dei Van Halen, è un lavoro commissionato e, com’è consuetudine di questo artista, pieno di esoterici dettagli richiesti dal collezionista. Stefano Ronchi, Pretty woman II (dettaglio).

2 Settembre 2014
I lavori di Ronchi vanno studiati con la lente di ingrandimento (alle sue mostre ce n’è sempre una). In questo dettaglio vediamo Salvador Dalì, uno dei suoi riferimenti insieme a Bruegel Leonardo Klinger Ernst, e il titolo di una canzone di Lou Reed. Stefano Ronchi, Pretty woman II (dettaglio).

I lavori di Ronchi vanno studiati con la lente di ingrandimento (alle sue mostre ce n’è sempre una). In questo dettaglio vediamo Salvador Dalì, uno dei suoi riferimenti insieme a Bruegel Leonardo Klinger Ernst, e il titolo di una canzone di Lou Reed. Stefano Ronchi, Pretty woman II (dettaglio).

2 Settembre 2014
Poche ore prima del suo trasloco a Londra sono andato a trovare Stefano Ronchi nella mitica Cà Laghetto di via Laghetto, Milano. E avrei voluto dirgli resta con noi, non ci lasciar. Stefano Ronchi, Pretty Woman II. Matita su carta, 30x42 cm, 2014. Collezione privata.

Poche ore prima del suo trasloco a Londra sono andato a trovare Stefano Ronchi nella mitica Cà Laghetto di via Laghetto, Milano. E avrei voluto dirgli resta con noi, non ci lasciar. Stefano Ronchi, Pretty Woman II. Matita su carta, 30x42 cm, 2014. Collezione privata.

1 Settembre 2014
E’ possibile l’amicizia fra concorrenti? E’ possibile l’amicizia fra pittori? Io credo l’uomo intrinsecamente cattivo e molto ne dubito, ma Lauretta (terzo da sinistra) sembra smentirmi. Insieme a Fulvio Di Piazza, Francesco De Grandi, Alessandro Bazan. Francesco Lauretta, 31 maggio 2014. Olio e pigmento su tela, 196x154 cm, 2014.

E’ possibile l’amicizia fra concorrenti? E’ possibile l’amicizia fra pittori? Io credo l’uomo intrinsecamente cattivo e molto ne dubito, ma Lauretta (terzo da sinistra) sembra smentirmi. Insieme a Fulvio Di Piazza, Francesco De Grandi, Alessandro Bazan. Francesco Lauretta, 31 maggio 2014. Olio e pigmento su tela, 196x154 cm, 2014.

29 Agosto 2014
Liberamente ispirandosi alla parabola murattiana, uno scatenato Navedoro svela il potere come vanità, seduzione, inganno, mancanza di senso della realtà. Pino Navedoro, Il re vanitoso. Olio su tela, 140x70 cm, 2014.
Per visite allo studio dell’artista scrivere a info@eccellentipittori.it

Liberamente ispirandosi alla parabola murattiana, uno scatenato Navedoro svela il potere come vanità, seduzione, inganno, mancanza di senso della realtà. Pino Navedoro, Il re vanitoso. Olio su tela, 140x70 cm, 2014.

Per visite allo studio dell’artista scrivere a info@eccellentipittori.it

28 Agosto 2014
Donne sospese fra cecità e visione interiore, che avverano, in un loro misterioso, un po’ inquietante modo, la famosa frase del Piccolo Principe: “L’essenziale è invisibile agli occhi”. Silvia Idili, Visionaria 20. Olio su tavola, 20x20 cm, 2014.
Per visite allo studio dell’artista scrivere a info@eccellentipittori.it

Donne sospese fra cecità e visione interiore, che avverano, in un loro misterioso, un po’ inquietante modo, la famosa frase del Piccolo Principe: “L’essenziale è invisibile agli occhi”. Silvia Idili, Visionaria 20. Olio su tavola, 20x20 cm, 2014.

Per visite allo studio dell’artista scrivere a info@eccellentipittori.it

28 Agosto 2014
La sardissima Idili dagli occhi nerissimi spesso dipinge donne dagli occhi coloratissimi. Silvia Idili, Visionaria 24. Olio su tavola, 30x30 cm, 2014.
Per visite allo studio dell’artista scrivere a info@eccellentipittori.it

La sardissima Idili dagli occhi nerissimi spesso dipinge donne dagli occhi coloratissimi. Silvia Idili, Visionaria 24. Olio su tavola, 30x30 cm, 2014.

Per visite allo studio dell’artista scrivere a info@eccellentipittori.it

27 Agosto 2014
Il titolo, il sottotitolo, l’intero quadro ben si intonano al mio stato d’animo in questa umida fine estate. Agostino Arrivabene, Il relitto (Il mio segreto è celato sotto soffice muschio). Olio su lino, 68x53 cm, 2014.

Il titolo, il sottotitolo, l’intero quadro ben si intonano al mio stato d’animo in questa umida fine estate. Agostino Arrivabene, Il relitto (Il mio segreto è celato sotto soffice muschio). Olio su lino, 68x53 cm, 2014.

26 Agosto 2014
Feroce coi potenti (superlativa la satira su Matteo Renzi), Mannelli svela un’insospettata dolcezza quando raffigura l’amore coniugale (qui l’attore Ascanio Celestini e sua moglie). Riccardo Mannelli, Sara e Ascanio. Pittura su carta, 100x70 cm, 2014.

Feroce coi potenti (superlativa la satira su Matteo Renzi), Mannelli svela un’insospettata dolcezza quando raffigura l’amore coniugale (qui l’attore Ascanio Celestini e sua moglie). Riccardo Mannelli, Sara e Ascanio. Pittura su carta, 100x70 cm, 2014.

25 Agosto 2014
Santa Patrizia è la santa bizantina il cui sangue, conservato nell’omonima chiesa napoletana (altrimenti detta di San Gregorio Armeno), come quello di San Gennaro si scioglie in occasione della propria festa, quindi oggi. Anche la tecnica di Ottieri ha del miracoloso. Tommaso Ottieri, Santa Patrizia. Olio su tavola, 150x200 cm, 2013.

Santa Patrizia è la santa bizantina il cui sangue, conservato nell’omonima chiesa napoletana (altrimenti detta di San Gregorio Armeno), come quello di San Gennaro si scioglie in occasione della propria festa, quindi oggi. Anche la tecnica di Ottieri ha del miracoloso. Tommaso Ottieri, Santa Patrizia. Olio su tavola, 150x200 cm, 2013.